logo
Area Riservata_

Francese 1

Prof. Vincenzo Simoniello |  L-LIN/04 – 11 CFU

L’insegnamento si prefigge l’obiettivo di fare acquisire alla/o studentessa/studente una buona competenza di base in lingua francese nelle quattro abilità linguistiche di comprensione e produzione scritta/orale corrispondenti al livello B1 del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER).
Articolato in lezioni frontali ed esercitazioni e secondo un approccio comunicativo-contrastivo con la lingua italiana, il corso si propone di fornire le conoscenze e gli strumenti necessari che rendano la/lo studentessa/studente in grado di leggere, comprendere e produrre testi semplici e chiari in lingua francese, e di interagire oralmente su argomenti riguardanti principalmente la cultura e l’attualità francese e francofona e la vita quotidiana.

Il corso è annuale e si svolge principalmente in lingua francese. L’attività didattica sarà articolata in lezioni frontali, esercitazioni e attività di laboratorio, basandosi anche sull’approccio metodologico della flipped classroom. Particolare attenzione sarà rivolta all’uso della strumentazione interattiva del laboratorio multimediale e di quello informatico, così come delle risorse digitali fornite dalla piattaforma e-learning del Corso di Studi (per l’erogazione dell’insegnamento in modalità teledidattica e blended), cercando di sfruttarne appieno le potenzialità metodologico-didattiche.
Le esercitazioni di laboratorio e di autoapprendimento (anche online) costituiscono parte integrante del corso stesso.

Obiettivi formativi:
Il corso propone un percorso linguistico di fonetica, morfologia e sintassi fondamentale della lingua francese. Un’attenzione particolare sarà, inoltre, rivolta alla conoscenza e all’uso del dizionario, monolingue e bilingue (anche elettronico e online), quale importante supporto all’apprendimento di una lingua straniera e alle attività di traduzione dal francese all’italiano e dall’italiano al francese.
Oltre a un’introduzione della strutture morfosintattiche e lessicali di base del francese, il docente titolare curerà una serie di lezioni monografiche, frontali e interattive, che si concentreranno in particolar modo sugli aspetti più peculiari della lingua e della cultura francese e francofona.
Introducendo la/lo studentessa/studente ai principi alla base del processo di mediazione linguistico-culturale, l’insegnamento, attraverso la presentazione di diverse tipologie e generi testuali, intende dotare l’apprendente delle competenze e degli strumenti fondamentali per l’analisi, la comprensione e, in particolare, la traduzione di testi (scritti e orali), anche specialistici, avviando la/lo studentessa/studente all’attività di traduzione/localizzazione da e verso il francese di documenti audiovisivi e multimediali autentici (film, videoclip di brani musicali, portali web, serie tv, documentari, etc.).
Le esercitazioni di lettorato curate dalla collaboratrice di madrelingua francese, parte integrante del corso, inoltre, saranno volte all’approfondimento e al potenziamento in particolare delle abilità di comprensione e produzione orale da e verso la lingua francese, affrontando tematiche principalmente legate all’attualità, alla vita quotidiana, all’ambito famigliare e lavorativo.

Contenuti:
Phonétique et morphosyntaxe du français :
– introduction à la phonétique et à la phonologie de la langue française ;
– les articles définis, indéfinis et partitifs (formes simples et contractées) ;
– le féminin des noms et des adjectifs ;
– le pluriel des noms et des adjectifs ;
– la phrase affirmative, la phrase négative et la phrase interrogative ;
– les pronoms personnels atones et toniques ;
– les auxiliaires être e avoir (indicatif, subjonctif, conditionnel, impératif, infinitif, participe et gérondif);
– les présentatifs ;
– l’accord du participe passé avec être e avoir ;
– les COD et les COI ;
– les verbes du premier, deuxième et troisième groupe et le principaux verbes irréguliers (indicatif, subjonctif, conditionnel, impératif, infinitif, participe et gérondif) ;
– les verbes pronominaux et impersonnels ;
– la voix passive ;
– les adjectifs comparatifs et superlatifs ;
– les adjectifs et les pronoms possessifs, démonstratifs, relatifs, interrogatifs et indéfinis ;
– les prépositions et les adverbes ;
– les gallicismes ;
– les verbes d’opinion ou « subjectifs » ;
– l’expression de l’hypothèse.
Éléments de langue, culture et civilisation françaises et francophones :
– petite histoire de la langue française ;
– la place du français dans le monde : la f/Francophonie ;
– les politiques linguistiques en France et dans le monde francophone ;
– la chanson française et francophone ;
– le cinéma français et francophone ;
– le registres de langues du français ;
– les expressions idiomatiques en langue française ;
Éléments de traductologie :
– l’emploi du dictionnaire monolingue et bilingue ;
– introduction à la traduction du français vers l’italien et vice-versa (le couple version/thème) ;
– l’analyse textuelle : types et genres de textes en langue française ;
– introduction à la terminologie en langue française et à la traduction spécialisée du et vers le français ;
– introduction à la traduction audiovisuelle.

È previsto lo svolgimento di eventuali prove intercorso durante l’anno accademico, volte alla verifica della preparazione grammaticale della/o studentessa/studente, il cui insieme, se superato, sarà sostitutivo della prova scritta finale del corso.

L’esame finale si compone di una parte scritta (a) e una orale (b).
a) La prova scritta comprende:
test grammaticale: esercizi a risposta multipla, di trasformazione e completamento ;
esercizi di comprensione e produzione scritta.
La prova scritta finale è volta alla verifica dell’apprendimento e dell’applicazione autonoma delle strutture morfosintattiche e lessicali fondamentali della lingua francese. Tale prova sarà valutata in trentesimi e costituirà il 50% del risultato finale.
b) La prova orale si svolge in francese e consiste nella verifica dell’acquisizione dei contenuti linguistici e culturali affrontati durante le lezioni e le esercitazioni e presenti nel materiale a cura del docente e nei testi adottati. Sarà verificata, inoltre, la capacità della/o studentessa/studente di sapersi presentare, parlando di sé, della propria famiglia e dei propri interessi in modo corretto, chiaro e fluido.
La prova avrà essenzialmente l’obiettivo di verificare le abilità di comprensione e produzione orale della/o studentessa/studente, conformi al livello B1 del QCER per la lingua francese. Essa sarà valutata in trentesimi e costituirà l’altro 50% del risultato finale, al quale potrà essere aggiunta l’eventuale lode se il livello di competenza raggiunto dall’apprendente risulterà eccellente.

La/lo studentessa/studente, al termine del presente corso, dovrà possedere una conoscenza della lingua francese pari al livello B1 del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue, con un’autonomia nell’uso della grammatica e del lessico di base che gli permetta di parlare e ascoltare il francese in contesti tipici della cultura straniera, nonché di interpretare e produrre testi scritti inerenti ad aspetti legati alla sfera quotidiana ed alla cultura e civiltà francese e francofona.

La/lo studentessa/studente, contando sulle conoscenze e competenze di comprensione e produzione acquisite durante il corso, deve essere in grado di:
presentarsi e presentare altri; dare informazioni personali; saper parlare di azioni/situazioni presenti, passate e future; fare ipotesi e previsioni; applicare condizioni; fare prospettive e programmare; descrivere; ipotizzare; usare strutture passive; etc.;
deve avere la capacità di interagire in contesti di vita reale, padroneggiando tecniche e strumenti linguistici e metalinguistici, strutture linguistiche e funzioni comunicative;
deve essere capace di codificare e decodificare testi in lingua francese e riflettere criticamente sulla lingua;
deve essere in grado di padroneggiare i requisiti previsti del livello B1 del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue, in modo da proseguire, con il livello successivo B2.

Manuale di grammatica :
M. GRÉGOIRE, O. THIÉVENAZ, Grammaire progressive du français (Niveau intermédiaire), CLE International, 4e édition.

Testi per l’approfondimento linguistico-lessicale e traduttologico consigliati :
H. Walter, Le Français dans tous les sens. Grandes et petites histoires de notre langue, Paris, Points, Points goûts des mots, 2016;
F. BIDAUD, Traduire en français d’aujourd’hui. Consolider ses connaissances en grammaire en traduisant, UTET Università, 2019.
R. MIMRAN, Vocabulaire expliqué du français (Niveau débutants), Exercices, CLE International, 2005.

Dizionari consigliati (da scegliere tra le edizioni più recenti) :
– Dizionari monolingui:
Le Petit Robert de la langue française, Dictionnaires Le Robert
Le Grand Robert de la langue française, Dictionnaire Le Robert
– Dizionari bilingui:
Il Larousse Francese. Français-italien, italiano-francese. Dizionario, Rizzoli-Larousse;