logo
Area Riservata

Francese 2 - Traduzione specialistica da e verso il Francese

Prof.ssa Kathy Elisabeth Agazzini   |  L-LIN/04 – 11 CFU

– conoscenza delle strutture morfosintattiche e del lessico della lingua francese relativi al livello B2 QCER

– conoscenza degli aspetti comunicativi, socio-linguistici e paralinguistici della produzione orale (interagire, descrivere, narrare), in relazione al contesto e agli interlocutori.

– capacità di interazione, con un buon grado di scioltezza e spontaneità, in conversazioni orali relative ad argomenti ordinari e straordinari, nell’ambito dei propri interessi e della propria esperienza quotidiana.

– migliorare la capacità di parlare in pubblico in contesti professionali e occasioni formali

– capacità di comprendere testi e messaggi scritti, orali e multimediali, su argomenti relativi in particolare agli ambiti socio-culturale, turistico ed economico-giuridico.

– capacità di produrre testi orali e scritti, strutturati e coesi, per riferire eventi, descrivere fenomeni e situazioni, sostenere opinioni.

– capacità di tradurre da e verso il francese testi di argomento turistico, socio-culturale ed economico-giuridico (livello B2).

Il corso è di durata annuale e si svolge in lingua francese. L’attività didattica comprenderà lezioni frontali, esercitazioni condotte sotto la guida del docente, lavori di gruppo, preparazione di Mock Conference nonché attività di laboratorio attraverso la piattaforma online, che costituisce uno strumento integrativo a disposizione degli studenti per lo studio individuale.

Il corso affiancherà allo studio teorico della morfosintassi e della lessico, condotto mediante l’ausilio di schemi e mappe concettuali, la conversazione in lingua su argomenti proposti dal docente ed esercitazioni pratiche di traduzione da e verso il francese, con particolare attenzione ai linguaggi settoriali di ambito socio-culturale, turistico ed economico-giuridico.

Contenuti:

– consolidamento grammaticale (coniugazioni verbali; concordanza dei tempi al congiuntivo; sintassi della frase complessa; discorso diretto e indiretto).

– il lessico del turismo, della cultura, dell’economia.

– aspetti teorici e strumenti della pratica traduttiva in generale e specificamente da e verso il francese.

– le peculiarità della traduzione di ambito turistico ed economico-giuridico.

– le peculiarità della traduzione di testi letterari contemporanei e dei secc. XIX-XX.

– traduzione del testo F. Vargas, Coule la Seine, Paris, Viviane Hamy

Test di autovalutazione, verifiche scritte e orali, finalizzate al monitoraggio dell’andamento del percorso formativo, redazione di tesine e/o elaborati, che possono concorrere alla valutazione finale.

L’esame finale ha come obiettivo quello di valutare le quattro abilità linguistiche fondamentali (livello B2): comprensione dello scritto (comprensione di un articolo di giornale o di un testo argomentativo di altra natura) e dell’orale (capacità di seguire un intervento di una certa lunghezza e un’argomentazione sufficientemente complessa, relativa ad argomenti trattati durante il corso); espressione scritta (composizione di un testo argomentativo su un tema proposto) e orale (capacità di dialogo e conversazione, partendo da un testo o un tema proposto).

Esso, pertanto, prevede una prova scritta, costituita da una serie di quesiti di grammatica (esercizi di completamento frasi, domande a risposta multipla, domande a risposta aperta) e di comprensione (redazione di un breve riassunto di un testo proposto), e una prova orale, consistente in un colloquio in lingua francese sul programma svolto e in una presentazione, di tipo tradizionale o condotta con l’ausilio di supporti multimediali, di un argomento preventivamente concordato con il docente.

Lo studente, al termine del presente corso, deve possedere una conoscenza della lingua francese pari al livello B2 del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue, con un’autonomia nell’uso della grammatica e del lessico di base, che gli permetta di parlare e ascoltare il francese in contesti tipici della cultura straniera, nonché di interpretare e produrre testi scritti di una certa lunghezza e a seguire argomentazioni anche complesse purché il tema risulti relativamente familiare.

Lo studente, contando sulle conoscenze e competenze di comprensione acquisite nel presente corso, deve essere in grado di :

  • comprendere gli argomenti chiave di un testo complesso su argomenti sia concreti che astratti attuali e relativi al settore di specializzazione.
  • interargire con relativa scioltezza e spontaneità in modo che l’interazione con una persona nativa si sviluppi senza eccessiva fatica e tensione.
  • comprendere e produrre testi orali e scritti chiari e articolati su un’ampia gamma di argomenti.
  • partecipare attivamente ad una discussione in contesti familiari e su argomenti di attualità, nonché relativi al proprio campo di specializzazione, esponendo e sostenendo le proprie opinioni.
  • gestire la lettura e la comprensione del materiale di studio e di auto valutare i propri errori grammaticali riflettendo in modo critico sulla correzione di tali errori.
  • padroneggiare i requisiti previsti del livello B2 del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue, in modo da proseguire, con il livello successivo C1.
  1. M. Grégoire, A. Kostucki, Grammaire progressive du français. Niveau B2, Paris, CLE International, 2017. ISBN :  978-2-09-038209-9.
  2. C. Miquel, Communication progressive du français. Niveau avancé, Paris, CLE International. ISBN: 978-2-09-038211
  3. F. Vargas, Coule la Seine, Paris, Viviane Hamy, 2002. ISBN: 9782878581669.

Dizionari (quelli consigliati nelle discipline di mediazione linguistica) – Dictionnaires

IL BOCH – Dizionario francese-italiano italiano-francese di Raoul Boch. Sesta edizione con consultazione online e offline per windows,  Zanichelli 2014

Le Petit Robert 2015, Dictionnaires Le Robert, Paris, 2014